I MIGLIORI STORE ON LINE

Gestisci le tue E-mail

Non sei ancora in regola con la PEC? Acquistala QUI

Primo Piano

Vernici Pesaro.
Vendita al dettaglio e all'ingrosso di vernici e pitture decorative, antimuffa, cartongesso e pavimenti in pvc. .. "continua"

Web agency Sansepolcro.
Realizzazione siti internet a Sansepolcro in provincia di Arezzo "continua"

Agenzia web Arezzo.
Realizzazione siti internet ad Arezzo. Agenzia web a Sansepolcro di Arezzo…"continua"

PEC.
Wineuropa offre il servizio di posta elettronica certificata per aziende e liberi professionisti .. "continua"

news

ricerca "stati" tra le notizie

Newsletter Wineuropa

Sicurezza & Comunicazione - (01/01/1970)

Perche' i governi fanno la guerra alla crittografia di Facebook

I segretari di Stato e i ministri dell'interno di Stati Uniti, Regno Unito e Australia hanno chiesto ufficialmente a Facebook di fermare il progetto di innalzare il livello di privacy dei suoi servizi di messaggistica grazie alla crittografia end-to-end. Secondo questi governi rendere le comunicazioni di oltre due miliardi di ...continua...

Newsletter Wineuropa

Internet & Dintorni - (01/01/1970)

FB ha l'obbligo di rimuovere i contenuti illeciti

Un giudice di uno stato membro può ordinare a Facebook, così come ad altre piattaforme online e alle realtà che erogano servizi di hosting, la cancellazione di un contenuto ritenuto illegale o illecito. È quanto stabilisce una sentenza emessa oggi dalla Corte di Giustizia dell'Unione Europea nell'ambito del caso C-18/18. Facebook ...continua...

Newsletter Wineuropa

Sviluppo & Economia - (01/01/1970)

Ikea vende i primi mobili pagati con uno smart contract su blockchain

Da Ikea Islanda i mobili si pagano grazie alla blockchain. Il colosso svedese ha segnato un primato internazionale. Ha emesso una fattura elettronica basata su blockchain, che è stata saldata in automatico, grazie a uno smart contract, dal negozio Nordic Store in corone digitalizzate. Come riportato in un comunicato stampa, la ...continua...

Newsletter Wineuropa

Tecnologia & Comunicazione - (01/01/1970)

Cos'e' davvero un computer quantistico e perche' potrebbe cambiare il mondo

Notizia bomba nel campo dell'informatica quantistica. Trapelata, poi ritirata, ma mai smentita né confermata ufficialmente. La scorsa settimana è apparso su sito della Nasa un paper dal titolo Quantum supremacy using a programmable superconducting processor, ossia Supremazia quantistica usando un processore superconduttivo programmabile. L'articolo è rimasto online per poche ore ...continua...

Newsletter Wineuropa

Sicurezza & Comunicazione - (01/01/1970)

Da Amazon le regole per il riconoscimento facciale

Amazon e il riconoscimento facciale. Si torna oggi sulla questione a qualche mese di distanza dalle polemiche che hanno investito il software Rekognition sviluppato dal colosso di Seattle e commercializzato da AWS, capace di sollevare perplessità e malumori anche tra i dipendenti del gruppo. L'occasione è un intervento di Jeff ...continua...

Newsletter Wineuropa

Tecnologia & Internet - (01/01/1970)

Facebook, sottratti 210 mln di numeri di telefono

Un database contenente quasi mezzo miliardo di numeri di telefono provenienti da tutto il mondo è stato scoperto online, privo di protezione alcuna, depositato su un database ed aperto al download. La segnalazione è giunta a TechCrunch, a seguito della cui notifica il database è stato eliminato e protetto dal ...continua...

Newsletter Wineuropa

Tecnologia & Internet - (01/01/1970)

Avast ferma con un bug una botnet internazionale

850 mila computer al servizio del mining, una base operativa in Francia ed introiti per una non meglio precisata cifra: è questa la rete che è stata fermata dalla polizia francese con la collaborazione di Avast, agendo lato digitale per fermare un network di altissimo potenziale costruito all'insaputa delle vittime. ...continua...

Newsletter Wineuropa

Sicurezza & Comunicazione - (01/01/1970)

Apple si scusa per aver ascoltato le conversazioni con Siri

Dopo lo scandalo destato a inizio agosto dalla notizia che Apple, come anche Amazon e Facebook, aveva assunto dei collaboratori con l'esplicita finalità di ascoltare le conversazioni degli utenti con il suo assistente vocale, il colosso di Cupertino si è pubblicamente scusato ieri per questa pratica e ha fatto sapere ...continua...