I MIGLIORI STORE ON LINE

Gestisci le tue E-mail

Non sei ancora in regola con la PEC? Acquistala QUI

Primo Piano

PEC.
Wineuropa offre il servizio di posta elettronica certificata per aziende e liberi professionisti .. "continua"

Web agency Sansepolcro.
Realizzazione siti internet a Sansepolcro in provincia di Arezzo "continua"

Casa a Cortona.
immobiliare Cortonese, affidati alla nostra esperienza per acquistare o affittare casa a Cortona in Val di Chiana…"continua"

Casa a Camucia.
immobiliare Cortonese, affidati alla nostra esperienza per acquistare o affittare casa a Camucia in Val di Chiana…"continua"

Ombrelloni in legno.
Produzione di ombrelloni in legno per giardini…"continua"

Centro Estetico Narciso.
Trattamenti viso e corpo, make up, manicure, pedicure a Sinalunga Siena …"continua"

Macelleria Quarantini.
Macelleria Quarantini a Fratte Rosa, carni bovine DOC razza marchigiana e altro …"continua"

Agenzia web Arezzo.
Realizzazione siti internet ad Arezzo. Agenzia web a Sansepolcro di Arezzo…"continua"

news

Droni, il Parlamento Europeo approva nuove regole

Il Parlamento Europeo ha approvato il nuovo regolamento sui droni per garantire un utilizzo sicuro dei multirotore sui cieli di tutta Europa.

Il Parlamento Europeo ha dato il via libera ad un nuovo pacchetto di regole sull'utilizzo dei droni. Questo nuovo regolamento si pone l'obiettivo di garantire un uso sicuro dei multirotore ed aggiornare le regole sulla sicurezza aerea. Attualmente, infatti, l'utilizzo dei droni è regolamentato dalle normative di ogni Paese membro. In Italia, per esempio, è l'ENAC a stabilire le regole d'uso dei multirotore. Questa non linearità di regole ha da sempre penalizzato un settore molto dinamico che finalmente potrà trovare una linea precisa di sviluppo.


Secondo quanto approvato dal Parlamento Europeo, i droni dovranno essere progettati in modo da essere sicuri, cioè in modo tale da non rappresentare un pericolo per le persone. In base poi ad alcuni parametri come il peso e le dimensioni dei droni e gli scenari operativi in cui dovranno volare, le nuove regole europee stabiliscono che il multirotore dovrà dotarsi anche di alcune specifiche caratteristiche tecniche come un sistema di atterraggio automatizzato e di sistemi anticollisione. In questo modo saranno minimizzati i rischi in caso il pilota perda contatto con il drone o se il volo avviene in zone ricche di ostacoli. Le nuove norme europee stabiliscono anche che i piloti dovranno essere a conoscenza di tutte le regole in vigore ed essere in grado di operare in piena sicurezza.

Questo significa che in alcuni casi i piloti dovranno anche frequentare degli appositi corsi di formazione prima di poter volare con un multirotore. Le norme affrontano anche il problema del riconoscimento dei droni in caso di incidente. I piloti dovranno essere registrati in appositi albi nazionali ed i loro droni contrassegnati. Questi obblighi non saranno validi, però, per i droni più piccoli.

Sulla base di queste norme principali, la Commissione Europea dovrà elaborare norme più dettagliate a livello europeo riguardanti tematiche come i limiti massimi di altitudine e di distanza per il volo dei droni, oltre a stabilire quali modelli dovranno essere certificati.

Le norme determineranno, inoltre, quali operatori dovranno seguire un corso di formazione ed essere registrati e quali droni dovranno essere dotati di dispositivi aggiuntivi di sicurezza.
tratto da www.webnews.it
di Filippo Vendrame

 

Altre notizie

Newsletter Wineuropa

Tecnologia & Internet - (07/06/2018)

92 milioni di account violati: MyHeritage, la banca del DNA

Tutti i servizi sicuri si assomigliano; ogni servizio insicuro è insicuro a modo suo. E se il servizio è qualcosa che ha a che fare con il DNA delle persone, allora l'allarme è giocoforza alto. Se poi il servizio raccoglie i dati di milioni di utenti, come nel caso di ...continua...

Newsletter Wineuropa

Tecnologia & Internet - (17/05/2018)

WhatsApp, rivoluzione nelle chat di gruppo: tutte le novita' punto per punto

Le chat di gruppo rappresentano quella parte in cui WhatsApp risulta deficitaria rispetto ai prodotti della concorrenza, con altre app che offrono diverse funzionalità che permettono una migliore gestione di veri e propri canali con un numero molto elevato di utenti. Ma pare che qualcosa stia cambiando anche con l'app ...continua...

Newsletter Wineuropa

Tecnologia & Internet - (10/05/2018)

Gmail, la webmail che si autodistrugge

Roma - Nel corso delle prossime settimane, Google ha pianificato l'implementazione di un nuovo design per Gmail: una delle webmail più popolari al mondo si rifà il trucco dopo ben sette anni dall'ultimo upgrade, e a quanto pare oltre alla nuova grafica ci saranno anche funzionalità avanzate non proprio comuni ...continua...

Newsletter Wineuropa

Tecnologia & Internet - (03/05/2018)

NTFS, il codice che manda in crash Windows

Un ricercatore identifica un bug potenzialmente molto pericoloso negli OS Microsoft, ma da Redmond rispondono che il bug non è un bug - anche se nelle ultime versioni di Windows il problema sembra risolto. Marius Tivadar, ricercatore romeno esperto di hardware, ha scovato un baco nel modo in cui Windows gestisce ...continua...

Newsletter Wineuropa

Tecnologia & Internet - (26/04/2018)

Windows 10, confermato l'April Update

Le ultime indiscrezioni già emerse in precedenza sul nome del prossimo major update di Windows 10 sono ora confermate in via definitiva: con tutta probabilità Microsoft si appresta a lanciare l'aggiornamento in settimana, e gli utenti dell'OS-come-servizio possono aspettarsi un numero di novità e nuove funzionalità decisamente importante. Quello che era ...continua...