I MIGLIORI STORE ON LINE

Gestisci le tue E-mail

Non sei ancora in regola con la PEC? Acquistala QUI

Primo Piano

PEC.
Wineuropa offre il servizio di posta elettronica certificata per aziende e liberi professionisti .. "continua"

Agenzia web Arezzo.
Realizzazione siti internet ad Arezzo. Agenzia web a Sansepolcro di Arezzo…"continua"

Web agency Sansepolcro.
Realizzazione siti internet a Sansepolcro in provincia di Arezzo "continua"

Vernici Pesaro.
Vendita al dettaglio e all'ingrosso di vernici e pitture decorative, antimuffa, cartongesso e pavimenti in pvc. .. "continua"

news

Un nuovo campus Apple ad Austin, in Texas

La mela morsicata annuncia un programma di espansione negli USA: prevista anche la costruzione di un nuovo campus Apple ad Austin, in Texas.

Un miliardo di dollari: è l’entità dell’investimento economico messo sul piatto da Apple per la realizzazione di un nuovo campus nella città di Austin. Sarà la terza struttura della mela morsicata a sorgere nella capitale texana, pensata per accogliere in un primo momento un totale pari a 5.000 dipendenti, per arrivare poi una volta ultimati i lavori a poter ospitare fino a 15.000 unità operative in diversi ambiti, dall’ingegneria all’assistenza dei clienti. L’area coperta dagli edifici sarà pari a circa 580.000 metri quadrati e si troverà a poco più di 1,5 Km di distanza da un’altra location che già ospita un centro del gruppo di Cupertino. Tutto sarà progettato in modo da ridurre a zero l’impatto legato alle attività svolte, nel nome della sostenibilità ambientale, con il 100% della quota energetica consumata proveniente da fonti rinnovabili. Apple è presente nella capitale del Texas fin dall’ormai lontano 1992: allora i dipendenti in loco erano poco più di 100, oggi si attestano a circa 6.200 (solo a Cupertino ce ne sono di più) e il numero è destinato a crescere in considerazione dell’iniziativa annunciata oggi, favorita da circa 25 milioni di dollari in concessioni approvate dalle autorità locali. Le ambizioni svelate in data odierna dal gruppo non si fermano qui: annunciata anche l’apertura di nuovi uffici a San Diego (dove già ha sede Qualcomm), Los Angeles, Pittsburgh, New York, Boston, Portland, Boulder e Seattle. In quest’ultima location, come ben noto, si trovano i quartier generali di altri colossi hi-tech come Amazon e Microsoft. Possibile inoltre la realizzazione di un ulteriore spazio in una non meglio precisata località della North Carolina. Dall’inizio dell’anno Apple ha assunto 6.000 persone da destinare alla propria forza lavoro negli Stati Uniti. Il numero complessivo dei dipendenti negli USA, stando a quanto si legge sul sito ufficiale, è pari a 80.000, mentre in tutto il mondo il numero sale a 132.000 contando solo i contratti a tempo pieno. Mire espansionistiche per la mela morsicata, dunque, nonostante le new entry del catalogo iPhone non stiano riscontrando il successo sperato a livello commerciale.

Di: APPLE

Tratto da: www.punto-informatico.it

Altre notizie

Newsletter Wineuropa

Lavoro & Normative - (01/01/1970)

In arrivo dall'Europa un codice etico sull'intelligenza artificiale

L'Europa ha organizzato un comitato di 52 esperti con lo scopo di creare un codice etico sull'intelligenza artificiale previsto per fine 2019, ai fini utilizzare l'AI in maniera giusta nei confronti delle persone. Qualche giorno fa abbiamo parlato del pericolo che può provocare l'intelligenza attraverso le parole del CEO di Google ...continua...

Newsletter Wineuropa

Lavoro & Normative - (01/01/1970)

Google vs CNIL ispira un nuovo diritto all'oblio

Al diritto all'oblio potrebbe cambiare natura nel giro di pochi mesi. La deviazione rispetto all'impronta originale potrebbe scaturire dall'opinione dell'avvocato generale Maciej Szpunar il quale, rivalutando la contesa tra Google e la francese CNIL in merito ai provvedimenti di deindicizzazione di alcune pagine dal motore di ricerca, ha tracciato una ...continua...

Newsletter Wineuropa

Lavoro & Normative - (01/01/1970)

La guida autonoma in Europa: eppur si muove

Anche il vecchio continente sembra dunque intenzionato ad approcciare le innovazioni legate alla guida autonoma da un punto di vista legislativo. Il Parlamento Europeo prende coscienza del fatto che senza un impianto di regole adeguato non e' possibile favorire l'innovazione in un settore che per sua stessa natura necessita di ...continua...

Newsletter Wineuropa

Lavoro & Normative - (01/01/1970)

AGCM: sanzione da 10M a Facebook per l'uso dei dati

L'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha sanzionato Facebook per 10 milioni di euro per l'uso dei dati degli utenti a fini commerciali.Dopo aver firmato con l’Agenzia delle Entrate una pace fiscale da 100 milioni, il social network in blu dovrà versare nelle casse del nostro paese altri 10 ...continua...

Newsletter Wineuropa

Lavoro & Normative - (01/01/1970)

L'Australia corre verso le backdoor di Stato

La chiamano “backdoor di Stato” ed è vicina ad essere adottata per la prima volta in Australia dopo un lungo braccio di ferro politico finito in un compromesso bipartisan. Inutile immaginare che sia qualcosa che avviene dall’altra parte del mondo, poiché in realtà le backdoor di Stato aleggiano nei desideri ...continua...