I MIGLIORI STORE ON LINE

Gestisci le tue E-mail

Non sei ancora in regola con la PEC? Acquistala QUI

Primo Piano

Vernici Pesaro.
Vendita al dettaglio e all'ingrosso di vernici e pitture decorative, antimuffa, cartongesso e pavimenti in pvc. .. "continua"

Web agency Sansepolcro.
Realizzazione siti internet a Sansepolcro in provincia di Arezzo "continua"

Agenzia web Arezzo.
Realizzazione siti internet ad Arezzo. Agenzia web a Sansepolcro di Arezzo…"continua"

PEC.
Wineuropa offre il servizio di posta elettronica certificata per aziende e liberi professionisti .. "continua"

news

Newsletter Wineuropa - Cronaca (14/12/2018)

NASA InSight si scatta il primo selfie su Marte

NASA InSight si e' scattata il primo selfie oltre alle prime immagini per analizzare il terreno circostante cosi' da decidere dove posizionare i due strumenti tramite il braccio robotico. La missione principale e' a un passo.

Continuano le notizie che arrivano dal suolo marziano: l'ultima riguarda sempre la missione NASA InSight, di cui abbiamo scritto recentemente. Il lander ha iniziato le operazioni preliminari prima della missione principale e c'è stato anche spazio per il primo selfie! A diffondere l'immagine è stata proprio l'agenzia statunitense mettendo in luce le condizioni della sonda marziana e della situazione attuale su Marte. NASA InSight ha una fotocamera su un braccio robotico e per questo selfie sono state necessarie ben undici immagini. Nella fotografia (o fotografie) si possono vedere i due pannelli solari che si sono aperti correttamente con la loro forma circolare oltre a tutti gli strumenti che sono ancora a bordo di InSight. La sonda ha iniziato poi l'esplorazione del suolo tutto attorno coprendo una superficie di 4 x 2 metri. Come già avvenuto in passato, queste immagini non servono solo a scopo ludico ma, anzi, forniscono informazioni utili agli scienziati e ai ricercatori per capire lo stato della sonda oltre che capire dove posizionare gli strumenti d'indagine. NASA InSight infatti depositerà il sismografo SEIS e la sonda per l'analisi del calore del centro del pianeta (chiamata HP3) in posizioni idonee. Gli scienziati quindi cercheranno una zona pianeggiante e con rocce più grandi di Entrambi funzionano meglio su un terreno pianeggiante e gli ingegneri vogliono evitare di posizionarli su rocce più grandi di 1,3 cm. Ricordiamo che NASA InSight si trova nella regione chiamata Elysium Planitia che non ha rocce di grandi dimensioni (che la trivella non potrebbe forare). Nei prossimi mesi verrà scavato un foro che arriverà fino a 5 metri che consentirà di studiare l'interno del pianeta.

Tratto da: www.hwupgrade.it

Altre notizie
Nessuna notizia trovata!