Gestisci le tue E-mail

Non sei ancora in regola con la PEC? Acquistala QUI

Primo Piano

Web agency Sansepolcro.
Realizzazione siti internet a Sansepolcro in provincia di Arezzo "continua"

Agenzia web Arezzo.
Realizzazione siti internet ad Arezzo. Agenzia web a Sansepolcro di Arezzo…"continua"

PEC.
Wineuropa offre il servizio di posta elettronica certificata per aziende e liberi professionisti .. "continua"

Vernici Pesaro.
Vendita al dettaglio e all'ingrosso di vernici e pitture decorative, antimuffa, cartongesso e pavimenti in pvc. .. "continua"

news

Eventi - Eventi Culturali (13/12/2018)

Guerra illustrata, guerra vissuta.

La grande guerra a Bologna tra storia e memoria dal 28 Ottobre 2018 al 27 Gennaio 2019

In occasione del Centenario della Prima Guerra Mondiale, il Museo del Risorgimento di Bologna propone un'esposizione sulla Grande Guerra all'interno del progetto "Storia e Memoria di Bologna”, volto a dare voce ai protagonisti maggiori e minori della storia nel periodo compreso tra l'età Napoleonica e la Liberazione del 1945. Sono esposti manifesti di propaganda dei prestiti nazionali, recentemente restaurati; documenti e cimeli originali relativi alla città di Bologna, normalmente non visibili al pubblico: fotografie provenienti da archivi pubblici e privati, memorie del “Pantheon dei caduti illustri” creato all’interno della scuola Laura Bassi negli anni del conflitto, documenti dell’Ufficio per notizie alle famiglie dei militari, la grande esperienza prima bolognese poi nazionale di volontariato femminile, e tanto altro. Al centro della sala espositiva un totem per esplorare il modello 3D del Lapidario della Basilica di Santo Stefano, così come si presentava nell’anno dell’inaugurazione (1925), con i nomi dei 2.536 caduti del Comune di Bologna incisi nelle 64 lapidi poste all’interno del chiostro. Maggiori informazioni sul sito www.museibologna.it/risorgimento

Altre notizie

Eventi

Eventi Culturali - (01/01/2019)

Parte la stagione teatrale a Norcia con La Divina Commediola di Giobbe Covatta

Sara' Giobbe Covatta a inaugurare la Stagione di Prosa di Norcia, mercoledi' 16 gennaio alle 21. Il comico napoletano presentera' presso il Centro di Valorizzazione, La Divina Commediola, una versione della Divina Commedia totalmente dedicata ai diritti dei minori. "Il Cartellone teatrale e' stato realizzato grazie al finanziamento ottenuto attraverso la partecipazione ...continua...

Eventi

Eventi Culturali - (01/01/2019)

L' educazione si fa strada. La mostra di Motomorphosis

Con questa mostra si celebra il percorso compiuto dall'associazione in questi anni e i suoi progetti futuri. Un'occasione per ripercorrere insieme a partner, amici, istituzioni e vip la storia di Motomorphosis. In quest'occasione si potranno ammirare alcune delle opere realizzate da artisti affermati ed emergenti o nate dalle proposte creative delle ...continua...

Eventi

Eventi Culturali - (01/01/2019)

IN ALTO! Sentieri e rifugi nelle Alpi

A raccontare del soggiorno in rifugio, delle sue pietanze, dei gestori, dei dormitori con i materassi, del freddo, del tempo e della difficolta' nel raggiungere il rifugio, son bravi tutti.Questa mostra invece chiede che cos'hanno di speciale i rifugi e i sentieri alpini. Parla delle origini delle infrastrutture turistiche in ...continua...

Eventi

Eventi Culturali - (01/01/2019)

TRIESTE FILM FESTIVAL

Dal 18 al 22 gennaio i concorsi del festival si svolgeranno al Teatro Rossetti e al Cinema Ambasciatori; dal 22 al 25 gennaio il Teatro Miela ospiterà la retrospettiva e gli eventi speciali. L'edizione del trentennale non poteva che aprirsi all'insegna della Storia, quella con la S maiuscola, così, venerdì 18 ...continua...

Eventi

Eventi Culturali - (01/01/2019)

Giorno della Memoria 2019

Piu' di sessanta appuntamenti diffusi in tutto il territorio comunale tra incontri, conferenze, mostre, presentazioni di libri saranno promossi in occasione del Giorno della Memoria 2019, istituito formalmente il 27 gennaio per ricordare le vittime dell'Olocausto, gli effetti della legislazione razzista e tutti coloro che hanno messo a rischio la ...continua...